La sagra del pesce a Camogli

Sagra del pesce fritto a Camogli - 2012

Ancora pochi giorni e domenica 13 maggio  a Camogli la padella più grande del mondo sarà nuovamente chiamata a svolgere il suo importante lavoro: friggere il pesce per tutti i turisti che verranno a visitare questo splendido borgo marinaro in occasione della  61° Sagra del Pesce.

La manifestazione organizzata a cura dell’Associazione Turistica Proloco di Camogli, patrocinata dal Comune, nacque nel 1952 da un’idea di alcuni camogliesi che, convinti che la frittura del pesce pescato in quelle acque fosse il migliore biglietto da visita per raccontare ai turisti  la tradizione a tavola di questa zona della Liguria, decisero di organizzare un evento che permettesse di diffondere la bontà della loro cucina locale.

Un successo, che da allora ad oggi si ripete ogni anno, una manifestazione che nel corso degli anni si è trasformata da incontro gastronomico a un vero e proprio evento di fama internazionale, riuscendo a coinvolgere turisti da tutto il mondo che vengono ad assaggiare  e a gustare il “fritto di pesce di Camogli”

La novità del 2012 è all’insegna della Solidarietà, che il Comune di Camogli assieme alle varie Associazioni del territorio ha voluto esprimere adottando Borghetto Vara, località della Liguria colpita dall’alluvione dello scorso ottobre.

Grazie alla Sagra del Pesce di Camogli, si potrà dare un piccolo contributo per sostenere l’iniziativa: con 5 Euro si potrà acquistare nel corso della manifestazione una vaschetta di pesce fritto locale assieme ad un piattino ricordo in ceramica, decorato con il manifesto che promuove la  “Sagra 2012″.

Related Posts

Leave A Response